RELAZIONE TRA LA BOCCA E IL NOSTRO CORPO

PERCHE' LA MANDIBOLA FA CLIC? PERCHE' DI NOTTE FACCIO RUMORE CON I DENTI? HO MALE ALLA TESTA, ALLE TEMPIE AL COLLO?

DOLORE ALL'ARTICOLAZIONE DELLA MANDIBOLOA

DOLORI CERVICALI CAUSATI DALLA BOCCA

MALE AL COLLO

MALE AI MUSCOLI MASTICATORI

MAL DI TESTA ALLA TEMPIA

MALE ALL'ATM E ALL'ORECCHIO

LA MODERNA ODONTOIATRIA SI OCCUPA SEMPRE PIU’ FREQUENTEMENTE DEI DISORDINI CRANIO MANDIBOLARE.

Vi è cioè una stretta relazione fra una serie di patologie che coinvolgono i muscoli della masticazione e/o le articolazioni Temporo Mandibolari ( sono le articolazioni che permettono il movimento della mandibola e si trovano davanti all’orecchio)  e  dolori non dentali nella regione oro facciale.

Le cause sono molto varie, e tra le più frequenti possiamo indicare i traumi, lo stress, la psiche (depressione e ansia), le parafunzioni ( stringere, serrare o digrignare i denti), le patologie dell’articolazione temporo mandibolare (ATM) e le alterazioni occlusali.

Molte di questi fattori sono presenti in ognuno di noi, ma l’organismo normalmente si adatta fino a quando , queste capacità di adattamento, non vengono superate e compaiono i sintomi.

Ad esempio, una persona può avere una occlusione imperfetta e stare al computer diverse ore con una postura scorretta, con la schiena curva. L’organismo spesso è in grado di adattarsi. Se però si aggiunge, un periodo di stress, un trauma, un lutto ecc. facilmente potranno comparire i sintomi.

Ma quali sono i sintomi dei Disturbi Cranio Mandibolari (DCM)?

I sintomi della DCM sono molto vari e non specifici, cioè che si possono trovare anche in altre patologie.

Questi sintomi possono essere:

dolori o rumori all’articolazione,

limitazione ai movimenti di all’apertura e lateralità della bocca,

mal di testa,

dolori al collo, alla schiena , al viso, alla schiena,

male all’orecchio, ronzii, sensazione di avere l’orecchio tappato, riduzione dell’udito,

capogiri e vertigini,

affaticamento a masticare i cibi,

mal di denti.

Dati i sintomi molto variabili è importante fare una visita accurata dallo specialista in DTM per una diagnosi differenziale con altre patologie.

Terapia: una volta diagnosticato un Disordine Cranio Mandibolare quale causa dei dolori del paziente, ed individuato se dovuti a problemi all’articolazione (spesso con l’aiuto di esami strumentali quali una risonanza magnetica)  o di origine muscolare, lo specialista in DTM prescrivera una terapia che potrà consistere in esercizi domiciliari, terapie manuali, uso di bite (neuromuscolari, di distrazione o di riposizionamento), modifiche occlusali.

Inoltre spesso verranno coinvolte altre figure quali il Fisiatra, il Fisioterapista, l’Osteopata e il Posturologo.

Chiedi un consiglio al dottore!

ARTICOLI CORRELATI

bambini e adulti con il protossido d'azoto basta aver paura deldentista

analgesia sedativa

Anche tu hai paura del dentista?

LEGGI >
 
Mascherine trasparenti INVISALING

ortodonzia

Ortodonzia per bambini e adulti

LEGGI >
 
visite di controllo semestrali garantiscono una salute orale eccellente

la nostra prima visita

Prima visita dal dentista

LEGGI >
 

IL BITE

Siete dei bruxisti?

LEGGI >
 
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile, su questo sito utilizziamo dei cookie. Per maggiori informazioni clicca qui.
OK